Sito ottimizzato per i browsers  Chrome  e Firefox 

Il timoniere

Come si vira di bordo in prua

Ciò che fa il timoniere

Indichiamo due metodi diversi. La riga in alto si riferisce a barche con la scotta della randa centrale o con il dormiente della scotta ai piedi del timoniere. La riga in basso si riferisce a scotte della randa che fanno dormiente a poppa.

I.                    Con la barca ben abbrivata spingete la barra sottovento e cominciate a spostarvi entrobordo sempre tenendo cazzata la corda.

II.                  Attraversate il centro della barca e voltatevi verso prua. Fate scivolare la mano sulla prolunga e ripiegatela verso poppa tenendo la barra dietro la schiena.

III.                Sedetevi e mentre l'altra mano tiene sempre la scotta, afferrate la barra e cambiate rapidamente di mano barra e scotta. 

IV.                Sedetevi convenientemente fuoribordo e regolate la scotta e la barra. 

I.                    Spingete la barra sottovento e cominciate a spostarvi entrobordo. 

II.                  Attraversate la mezzeria della barca e voltatevi verso poppa. Fate scivolare la mano sulla prolunga e ripiegatela verso poppa. 

III.                Afferrate la barra con l'altra mano. Voltatevi e sedete.

IV.                La mano a prua prende la scotta. L'altra stende la prolunga. Sedetevi convenientemente e regolate la barra e la scotta.
Sei in:
rubriche d'interesse/lezioni di vela/il timoniere

Guarda le foto

vela39
vela40

Guarda i video

File vari

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.