Sito ottimizzato per i browsers  Chrome  e Firefox 

Raffiche violente

Alle prese con raffiche di vento

Anche la forza del vento varia continuamente. Una forte raffica può costringervi a sbandare eccessivamente anche se siete già nella massima posizione di richiamo. In questo caso significa che siete survelati.

Potete fare due cose:

1.      Orzare un po’ di più e lasciare che le vele fileggino e così ridurre la spinta e lo sbandamento.

In tal caso la barca perderà rapidamente velocità, e questa è dunque una soluzione solo temporanea. (A)

2.      Spostare tutti i pesi sottovento

Meglio filare un poco la scotta della randa mentre la raffica vi investe permettendo così al flusso dell'aria di sventare la vela e di ridurre la spinta e lo sbandamento. (B) Un leggero serpeggiamento tiene la barca in equilibrio e mantiene una buona velocità. 

Tranne che in casi estremi non mollate il fiocco dato che può sbattere violentemente e aumentare la resistenza senza per questo aumentare di molto la spinta propulsiva. Meglio tenerlo bordato e piatto.
Sei in:
rubriche d'interesse/lezioni di vela/raffiche violente

Guarda le foto

vela38

Guarda i video

File vari

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.